Associazione Papa Giovanni Sotto il Monte XXIII

La Parrocchia di Sotto il Monte Giovanni XXIII ha iniziato da poco più di un anno a lavorare per un ampio progetto di rilancio della figura del “Papa buono” e del suo territorio. Il Vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, ha insistito per uno sviluppo armonico dei luoghi che hanno dato i natali ad Angelo Giuseppe Roncalli nel lontano 1881. E i lavori già conclusi, insieme a quelli in cantiere, sono il biglietto da visita di questo luogo che sta assumendo sempre di più i connotati di un importante centro di spiritualità. La notizia della canonizzazione del Beato Giovanni XXIII suggella uno sforzo impegnativo, i cui risultati sono il nostro vanto per l’accoglienza dei numerosissimi pellegrini che giungono qui e per il loro itinerario di fede.
Questa presentazione vuole dare a Voi la possibilità per cogliere le diverse opportunità di valorizzazione di questo luogo.

Il mio impegno è che chiunque giunge a Sotto il Monte possa vivere un’intensa esperienza di fede, accompagnato dagli itinerari, dai momenti di preghiera, da una proposta seria di conoscenza della figura di Papa Giovanni e delle sue virtù. E, se nel passato, il tempo di permanenza a Sotto il Monte era di un’ora scarsa, oggi, con gli itinerari e il recupero e la valorizzazione dei diversi luoghi significativi, non basta una giornata intera.
Giovanni XXIII non è solamente il “Papa Buono”, ma è l’uomo dello Spirito che ha avviato l’esperienza più importante della storia moderna della Chiesa, il Concilio Vaticano II. Conoscere Papa Giovanni e amare Papa Giovanni equivale a conoscere e ad amare la Chiesa.

Tutte le informazioni possono essere raccolte presso la Casa del Pellegrino; l’Associazione Papa Giovanni Sotto il Monte Giovanni XXIII sarà ben lieta di aiutarti nell’organizzazione del tuo pellegrinaggio.


Mons. Claudio Dolcini
Parroco di Sotto il Monte Giovanni XXIII
Presidente Associazione Papa Giovanni Sotto il Monte Giovanni XXIII

Scarica il nostro codice di comportamento Collabora con noi